X
Menu
X

IDC aggiorna le previsioni sulle vendite di “wearables”

IDC aggiorna le previsioni sulle vendite di “wearables”

Un nuovo report di IDC ha rivisto al rialzo la spesa per “wearables” entro il 2019

Nei prossimi 4 anni, IDC prevede che le vendite di “wearables” (dispositivi indossabili che forniscono informazioni all’utente che li utilizza, come i braccialetti dotati di cardiofrequenzimetro o gli smartwatch) raggiungeranno quota 173.4 milioni di unità, un valore che presuppone un tasso di crescita medio annuo del 23%. All’interno di questo aggregato vi sono sia i cosiddetti “basic wearables” (utilizzati per lo più nel fitness) e sia gli “smart wearables” (device dotati a tutti gli effetti di sistema operativo in grado di parlare attraverso la porta bluetooth oppure attraverso internet con altri dispositivi connessi alla Rete).

Il dato importante è rappresentato dal fatto che IDC si aspetta che la quota degli “smart wearables” sul totale superi quella dei “basic wearables” entro il 2018, grazie al fatto delle sempre maggiori funzionalità in grado di attirare nuovi utenti, accompagnate da una discesa dei prezzi per i consumatori. In particolare, gli utilizzatori saranno sempre più interessati al tipo di sistema operativo presente sul device, dal momento che ciò determina la compatibilità con il proprio smartphone, e quindi la possibilità di connessione tra i due dispositivi.

Per approfondimenti:

http://www.idc.com/getdoc.jsp?containerId=prUS25903815

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *