X
Menu
X

Bollettino Sicurezza Informatica Febbraio 2015

Bollettino Sicurezza Informatica Febbraio 2015

In questa edizione del Bollettino di Sicurezza Informatica Blueit vi segnaliamo il malware “Criptolocker – Cryptowall“, il quale, pur essendo “datato” (iniziò a diffondersi alla fine del 2013), sta interessando ancora molti utenti sparsi per il web creando non pochi problemi dal momento che cripta le informazioni residenti sulle unità di memoria, anche quelle connesse al PC (per esempio dischi di rete), rendendo così illeggibili i file contenuti. Dal punto di vista tecnico, viene classificato nella tipologia dei virus “Ransomware“, in quanto per ottenere la chiave di decriptatura è necessario pagare un “riscatto”. Inoltre, è un malware nella categoria dei “trojan horse” e tipicamente viene diffuso come allegato PDF via email, ma naturalmente ne esistono varie versioni e varianti. E’ opportuno quindi prestare molta attenzione agli allegati di email provenienti anche da fonti ritenute affidabili (esempio SDA, Posteit, Banche etc. etc.). In caso di messaggi che vi fanno sorgere dei dubbi, verificare col mittente della email la sua veridicità. Se il vostro PC dovesse venir infettato da questo malware, scollegatevi immediatamente dalla rete locale (staccando il cavo e disconnettendo il wifi o la VPN), al fine di evitare di contagiare altri computer o file in rete.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *